Mostre

Niccolò Kirschenbaum
Utopie campestri

Dal 19 maggio al 30 giugno, al Museo del Paesaggio, sarà visitabile la mostra fotografica di Niccolò Kirschenbaum dal titolo “UTOPIE CAMPESTRI”.  Fotografie alterate di luoghi e panorami molto conosciuti. Con queste immagini, Niccolò Kirschenbaum corrompe lo sguardo convenzionale e meramente estetico di chi al paesaggio chiede solo bellezza, rendendo evidente che l’ambiente rurale, prima che veduta suggestiva, è luogo di presenza che porta impressi i segni di memorie, drammi e nostalgie.

L’autore

Niccolò Kirschenbaum nasce nel 1983 a Siena.
Nei suoi scatti esplora, tra l’altro, il tema del rapporto tra identità, memoria e territorio.
Negli ultimi anni ha esposto in diverse personali e collettive, portando avanti la sua ricerca in collaborazione con l’artista senese Daniele Sasson, il poeta Federico Romagnoli e il fotografo Paul Richard Cecchini.